Ho regalato un’orchidea a una parente e un giorno dopo l’ho vista nel cestino: sono andata a scoprire il motivo

Ho un parente lontano, la nipote di mio cugino. Vive nelle vicinanze, quindi a volte vado a farle visita per prendere un caffè.

Quando sono tornata, ho portato un bel regalo per lei. Era il compleanno di mia nipote, le ho regalato una bella orchidea in vaso.

Il mio ambiente sa che le piante d’appartamento sono la mia passione. Le amo semplicemente. Quel giorno, ho scelto la più bella orchidea dal mio davanzale e sono andata dalla parente.

Le ho dato il regalo, ho detto parole calorose di congratulazioni e sono tornata a casa. Sono passati due giorni, sono andata a buttare la spazzatura e sono rimasta scioccata.

Accanto a uno dei bidoni c’era la mia orchidea. Ero incredibilmente indignata! Una rabbia e un risentimento incredibili bollivano dentro di me. Certo, cosa potevo fare?

Avevo cresciuto un fiore, l’avevo coccolato, l’avevo amato, e lei lo aveva gettato nella spazzatura.

All’inizio volevo riprendere l’orchidea, ma non serviva a nulla, era congelata. Sono andata da lei e le ho chiesto appena oltre la soglia:

“Perché, a te non è piaciuto il mio fiore tanto da mandarlo nella spazzatura, come se fosse un rifiuto inutile?”

La ragazza è arrossita e ha iniziato a spiegare il motivo.

“Zia Olya, sono ancora giovane. Voglio amore e felicità personale.

E a causa di questo fiore, gli uomini dimenticheranno la strada verso casa mia. I cavalieri smetteranno di corteggiarmi. E voglio davvero sposarmi e sentirmi una donna realizzata.”

Ho fatto un cenno con la mano e sono tornata a casa. Ho deciso di cercare su Internet informazioni su ciò che Katya aveva detto.

Quali sono i terribili segni che impediscono alle ragazze di tenere orchidee in casa? Quindi, si è scoperto che l’orchidea è effettivamente considerata un “ladro di energia umana”.

Ma non è che aspiri energia. È solo che ci sono alcune varietà di fiori il cui polline rende le persone assonnate e stanche. Questo è tutto.

Ma in realtà, l’orchidea è una pianta femminile. Il fiore, al contrario, rafforza l’energia femminile. Probabilmente molti hanno semplicemente interpretato male questo presagio.

E credo che se un fiore viene coltivato con amore e in un luogo appropriato, non ruberà mai energia.

Al contrario, il fiore aiuterà la sua proprietaria a diventare più luminoso e più femminile. E gli uomini accorreranno verso di lei come farfalle verso la luce.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Ho regalato un’orchidea a una parente e un giorno dopo l’ho vista nel cestino: sono andata a scoprire il motivo
Il gatto cosplay Horatio attira i bambini in biblioteca: i bambini hanno iniziato a leggere grazie a lui