Punizione insolita: una signora di 93 anni è stata arrestata per due giorni

Juanita Fitzgerald è una anziana di 93 anni originaria di Eustis.

La storia di Juanita ha attirato l’attenzione delle persone poiché è stata incarcerata per due giorni, una punizione insolita.

L’azione di questa donna è stata considerata un crimine per non aver pagato l’affitto.

È stato uno shock per i media locali annunciare che la signora di 93 anni era stata privata della libertà per due giorni e successivamente rilasciata.

Ciò che ha indignato i media è che durante l’arresto, poliziotti piuttosto robusti hanno danneggiato le braccia della nonna; dalle foto e dai video si possono notare le ferite.

La nonna di 93 anni era convinta che stesse trascorrendo i suoi ultimi giorni, e per questo motivo non ha pagato l’affitto.

L’importo era di 161 dollari, ma doveva pagare una multa di 500 dollari. Dopo aver pagato la multa, è stata inviata a un’organizzazione a scopo di lucro che fornisce assistenza a persone bisognose.

Ha trascorso quasi un anno in questa organizzazione.

L’organizzazione si è assunta la responsabilità di trovare un alloggio il più rapidamente possibile.

La signora non voleva impegnarsi con questa organizzazione, quindi un residente della Florida ha aperto una pagina chiamata GoFundMe.

Grazie a questa pagina si è potuto risolvere il problema, trovando una sistemazione confortevole per la anziana signora.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Punizione insolita: una signora di 93 anni è stata arrestata per due giorni
Un piccolo cane ritrovato legato a un idrante antincendio con uno zaino pieno di giocattoli