Gli archeologi hanno scoperto un sarcofago di 2.500 anni scoperto sotto una piramide, uno spettacolo interessante

Nella famosa necropoli di Saqqara, gli archeologi hanno scoperto una camera fino ad allora sconosciuta sotto la piramide.

Un antico sarcofago vecchio di 2500 anni è stato riportato in superficie:

gli scienziati hanno deciso non solo di aprire l’arca, ma anche per la prima volta di mostrare l’intero processo alla telecamera.

Gli archeologi hanno selezionato il sarcofago più notevole per la verifica. L’arca ornata apparteneva chiaramente a qualcuno della classe superiore.

Infatti, all’interno è stata scoperta la mummia del sommo sacerdote, e accanto si trovava un oggetto strano che assomigliava a un calco in cera della testa.

I lineamenti del viso erano così precisamente eseguiti che uno straniero vedendo il calco avrebbe riconosciuto il sommo sacerdote con un solo sguardo.

Molto probabilmente si trattava di una figura influente e potente: sono stati trovati anche tessuti di lino e una figura dorata dell’antica dea egizia Iside sotto il coperchio del sarcofago.

Gli scavi a Saqqara dureranno più di un anno.

Gli scienziati pensano che molti misteri siano nascosti nell’antica necropoli.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Gli archeologi hanno scoperto un sarcofago di 2.500 anni scoperto sotto una piramide, uno spettacolo interessante
Questo gatto vive in una scuola elementare e gli studenti lo considerano il loro migliore amico e “direttore”