Un portafoglio nascosto di 65 anni trovato dietro al cinema riporta in vita un’era dimenticata

Perdere oggetti è un’esperienza comune, ma solo pochi hanno la fortuna di ritrovarli.

Un video che mostra una residente di Atlanta che recupera il suo portafoglio perso dopo 65 anni ha recentemente affascinato il pubblico online.

Questo evento commovente si è svolto al Plaza Theater, un punto di riferimento storico di Atlanta.

I lavoratori hanno scoperto inaspettatamente un portafoglio mentre rimuovevano le piastrelle dei bagni durante la ristrutturazione del Plaza Theater.

Il portafoglio, nascosto dal 1958 sotto un tubo, apparteneva a Floy Culbreth, che lo aveva perso mentre assisteva a un film.

I suoi contenuti offrono uno sguardo affascinante sulla sua vita e sull’era degli anni ’50 ad Atlanta. Floy Culbreth, accompagnata da Roy Culbreth, ha perso il suo portafoglio nel bagno del Plaza Theater.

Il portafoglio conteneva vari oggetti, tra cui ricevute, assicurazioni e tessere della biblioteca.

Questi artefatti offrono uno sguardo unico sulla sua vita e sulla cultura degli anni ’50 ad Atlanta, catturando un momento storico.

Al ritrovamento del portafoglio, Chris e Nicole Escobar, proprietari del Plaza Theater, intraprendono una ricerca online per trovare il proprietario.

Nicole scopre l’articolo necrologico di Roy, identificando Floy Culbreth come la proprietaria del portafoglio.

Pubblica foto sui social media e contatta con successo la famiglia di Floy, che è entusiasta di recuperare l’oggetto perduto da tempo.

Il ritrovamento del portafoglio riporta alla mente dei ricordi per Thea Chamberlain, figlia di Floy Culbreth. Lei ricorda sua madre come una persona amorevole, generosa e spiritosa.

Chamberlain ricorda la tradizione di Halloween di sua madre di vestirsi da indovina e intrattenere i bambini con storie imaginative.

Il recupero del portafoglio coincide con l’estesa ristrutturazione del Plaza Theater. Il progetto mira a preservare la significatività storica del teatro mentre incorpora servizi moderni.

Questi miglioramenti includono l’efficienza energetica e l’accessibilità migliorata, garantendo che il teatro rimanga un punto di riferimento amato dalla comunità.

Condividere questo video con i tuoi cari è importante perché mostra il potere dei social media nel riunire le persone con il loro passato.

È una storia commovente di perdita e ritrovamento, che unisce generazioni e preserva ricordi.

Condividendo, possiamo diffondere gioia e ricordare agli altri i nostri legami duraturi con la nostra storia e la nostra comunità.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un portafoglio nascosto di 65 anni trovato dietro al cinema riporta in vita un’era dimenticata
“E questa è la duchessa”: Kate non lo avrebbe permesso- Markle si è esibita in bordo alla piscina