Un evento incredibile è avvenuto mentre passavano tra Wigley Flat e Kingston a Murray, in Australia

Un cucciolo trovato insieme ai suoi 7 fratelli e sorelle, rinchiusi in un contenitore all’interno di un sacco di cibo, viene adottato.

Un cucciolo è stato trovato abbandonato in un sacco di cibo per cani, insieme a 7 dei suoi fratelli e sorelle.

Nicole Olsen e sua figlia Harper hanno trovato i cuccioli quando hanno sentito vari guaiti provenire da un contenitore presso una stazione di servizio lungo la strada.

L’incredibile evento è avvenuto il 1° novembre di quest’anno, mentre viaggiavano tra Wigley Flat e Kingston a Murray, a nord-est di Adelaide, in Australia.

Sentendo i lamenti, Nicole ha aperto il coperchio del contenitore e ha trovato due sacchi da 20 chili di cibo per cani impilati uno sopra l’altro.

I sacchi erano sigillati con un filo utilizzato per appendere i vestiti, e all’interno c’erano i cuccioli che avevano bisogno di aiuto urgente.

Mentre Nicole tornava da un evento familiare a Renmark, ha deciso di chiamare i membri della sua famiglia per aiutarla a salvare i cuccioli.

I piccoli sembravano in cattive condizioni. Erano pieni di parassiti e pulci, e ovviamente lo scopo del loro abbandono era mantenerli in vita.

I membri della sua famiglia hanno risposto alla chiamata e hanno diviso i cuccioli in tre veicoli per portarli a casa di Nicole a Gawler.

I due cuccioli più malati sono stati avvolti in asciugamani e strofinati lungo tutto il tragitto per mantenerli coscienti e poterli aiutare.

Una volta tornati a casa, hanno contattato la RSPCA South Australia, che ha recuperato i cuccioli e li ha portati d’urgenza in una clinica veterinaria.

Purtroppo, uno dei più malati è morto durante il viaggio, mentre l’altro è stato soppresso a causa della sua precaria salute.

I sei cuccioli rimanenti, tre maschi e tre femmine, erano tutti infestati da pulci, parassiti e disidratati, per i quali sono stati trattati d’urgenza.

Il capo ispettore della RSPCA ha dichiarato secondo il Daily Mail: questo incidente rappresenta la massima crudeltà verso gli animali.

Questi cuccioli sono stati trovati per puro caso, e non abbiamo alcuna idea di quanto tempo siano stati lì.

L’ispettore ha aggiunto che la persona che ha fatto questo non voleva che nessuno dei cuccioli sopravvivesse, perché li ha lasciati in condizioni estreme.

Quando sono stati trovati, la temperatura era di 25°C, trasformando il contenitore di cemento in un forno infernale per i più piccoli.

A differenza degli esseri umani, i cani non possono sudare e si limitano a sbavare e a dissipare il calore attraverso le zampe e il naso.

Pertanto, era quasi impossibile che i cuccioli all’interno dei sacchi di cibo e del contenitore avessero freddo.

Dopo che i volontari della RSPCA hanno assistito i sei cuccioli sopravvissuti fino a quando non si sono ripresi completamente, sono arrivate buone notizie.

Nicole e la sua famiglia hanno deciso di adottare Angel, che a differenza degli altri cuccioli è il solo rosso e pieno d’amore.

Nicole ha commentato: era il più giovane e sembrava avere molte difficoltà, quindi tutti noi ci siamo affezionati ad Angel.

Ha aggiunto che la sua famiglia avrebbe voluto adottare tutti i cuccioli, ma non era possibile, quindi hanno deciso di adottarne almeno uno.

Angel vivrà ora con Nicole, suo marito Michael, la loro figlia Harper e un cane di famiglia di 10 anni che ama gli altri cani.

Nicole ha aggiunto: siamo tutti determinati a dare ad Angel la migliore vita che un cane possa avere; ci sentiamo benedetti ad averlo.

I cani che sono riusciti a sopravvivere a questo incidente sono stati adottati da diverse famiglie amorevoli e ora sono nelle loro nuove case.

Grazie alla tempestiva reazione di questa famiglia, gli adorabili cuccioli hanno avuto una seconda possibilità nella vita e hanno imparato cos’è il vero amore.

L’organizzazione per la protezione degli animali continuerà a indagare per trovare i responsabili di questo crudele evento.

L’ispettore capo ha detto: è davvero impossibile credere che qualcuno possa fare questo a otto cuccioli vulnerabili, ed esortiamo chiunque abbia informazioni su chi può essere responsabile.

 

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un evento incredibile è avvenuto mentre passavano tra Wigley Flat e Kingston a Murray, in Australia
I fatti si sono verificati a Biarritz, un ragazzo di 12 anni che giocava sul suo bodyboard nelle acque di Biarritz ha sentito grida allarmanti