Scopriamo insieme la ragione: una donna di 70 anni ha pulito da sola 52 spiagge

In un anno, le persone possono compiere molte cose.

Qualcuno finalmente fa progressi nella propria carriera, qualcuno dà alla luce un tanto atteso bambino.

E qualcuno raggiunge la forma fisica desiderata. Ma quasi nessuno al mondo, in un anno, ha fatto la stessa cosa di Pat Smith, attivista ambientale di 70 anni.

È riuscita a pulire fino a 52 spiagge nella sua nativa Cornovaglia, così come nel Devon, rimuovendo cumuli di rifiuti.

Questa donna anziana ha trascorso l’intero anno sulle famose spiagge della Cornovaglia e del Devon.

Era armata di sacchi della spazzatura e diversi pacchi di guanti in gomma, oltre a un bastone speciale con un’estremità appuntita per raccogliere i rifiuti.

Oltre a lavorare in modo indipendente, la donna è la fondatrice della campagna ambientale Final Straw Cornwall.

La maggior parte dei rifiuti che ho raccolto sono i rifiuti domestici quotidiani. Sono i resti di quelle cose che usiamo tutti i giorni.

E mi sciocca che le persone sporchino le nostre belle spiagge con essi.

“Mi sforzo di proteggere il nostro pianeta vivente per i miei figli e nipoti. E continuerò a fare tutto ciò che è in mio potere perché ciò accada!” dice Pat Smith.

“Dobbiamo tutti assumerci la responsabilità della raccolta dei rifiuti”, insiste costantemente l’attivista, “ma sarà sufficiente che nessuno di noi li lasci al di fuori dei bidoni della spazzatura e dei contenitori appositi”.

Scherzando, la donna ha dichiarato che tutti coloro che spendono soldi per corsi di fitness dovrebbero unirsi alla sua causa.

È gratuito, benefico per l’ambiente e molto adatto per mantenere la forma fisica.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Scopriamo insieme la ragione: una donna di 70 anni ha pulito da sola 52 spiagge
Helen Hunt, 60 anni, stupisce durante la sua ultima apparizione, e le sue labbra diventano il centro dell’attenzione