Un uomo ottantenne non ha dormito per gli ultimi sei decenni, sconcertando tutti

Quante notti hai provato a rimanere sveglio studiando o lavorando?

Sappiamo tutti quanto sia difficile ottenere un sonno profondo, specialmente quando ci svegliamo presto al mattino per svolgere i nostri compiti quotidiani.

Beh, alcune persone “fortunate” possono vivere senza sonno.

Questo è il caso di un contadino ottantenne di nome Thai Ngoc, che sostiene di non aver dormito per più di 60 anni e che ciò non influisce in alcun modo sulla sua vita quotidiana.

Sì, questo contadino merita sicuramente di essere nel Guinness dei Primati.

Negli anni, quest’uomo vietnamita è stato al centro dell’attenzione mediatica nel suo paese d’origine, poiché l’importanza del sonno nel mantenere una vita sana è indiscutibile.

La maggior parte delle persone non può trascorrere nemmeno un giorno senza almeno qualche ora di sonno.

Tuttavia, quest’uomo ottantenne ha dichiarato di aver trascorso gli ultimi sessant’anni senza dormire e che ciò non è stato un problema per la sua salute, anzi sembra essere in ottima salute.

Poiché Thai Ngoc non ha cercato aiuto medico o scientifico per affrontare la sua condizione, le uniche persone che possono confermare questa realtà sono quelle vicine a lui.

Sua moglie, figli, amici, vicini e conoscenti hanno tutti affermato di non averlo mai visto dormire.

“Non so se la mancanza di sonno ha influenzato la mia salute o meno, ma mi sento comunque bene e posso svolgere normalmente i compiti agricoli come gli altri,” ha detto.

Quando Thai aveva 20 anni, ha sofferto di una febbre intensa che ha lasciato gravi conseguenze sul suo corpo, una delle quali è stata una insolita incapacità di dormire.

Il contadino ha rivelato di aver provato vari medicinali, rimedi casalinghi e le tecniche più variegate, ma senza successo.

Anche se da giovane credeva che la sua insonnia sarebbe stata temporanea, la condizione è perdurata per sei decenni.

Nel suo paese d’origine, Thai Ngoc è considerato un miracolo unico.

Tuttavia, secondo alcune fonti mediche, c’è la possibilità che l’ottuagenario stia dormendo in piccole quantità senza esserne consapevole.

“Alcune persone affette da insonnia hanno difficoltà a distinguere tra veglia e sonno, il che significa che l’uomo ottantenne potrebbe sperimentare brevi periodi di sonno durante il giorno senza esserne consapevole.

Questi power nap potrebbero essere sufficienti per mantenerlo funzionante,” ha spiegato il dottor Vikas Wadhwa di Sleep Services Australia.

La verità è che, anche con brevi power nap, trascorrere 60 anni senza una notte intera di sonno sembra impossibile per la persona media.

Molti fattori possono portare all’insonnia e, anche se le sue conseguenze sono molteplici, l’irritabilità deve essere una delle più comuni in tutti i casi.

Fortunatamente, ci sono molti rimedi che possiamo provare per ottenere un buon sonno notturno.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un uomo ottantenne non ha dormito per gli ultimi sei decenni, sconcertando tutti
Ecco cosa significa se vedi qualcuno indossare queste scarpe: da sapere