Alcuni animali diventano spesso il miglior rifugio e conforto: una storia meravigliosa

Alcuni animali diventano spesso il miglior rifugio e conforto, hanno, senza dire una parola, la capacità di alleviare le nostre sofferenze solo con la loro presenza.

Questo è il caso di Peyo, un adorabile cavallo addestrato per fornire terapia assistita ai pazienti dell’Unità di Cure Palliative del Centro Ospedaliero Séléne di Calais, nel nord della Francia.

La terapia assistita dagli animali aiuta le persone a far fronte ai problemi di salute.

Recentemente, Peyo ha recitato in una scena che è riuscita ad essere catturata da Jeremy Lempin.

Il fotografo francese, attraverso le sue immagini, riesce a raccontare storie commoventi, e questa è senza dubbio una di esse.

Peyo aiuta circa 20 pazienti al mese. Sfortunatamente, il cancro fa parte di quelle malattie che lentamente ma sicuramente fanno progressi nel corpo.

Nelle fotografie, si può vedere chiaramente una donna magra e debole,

un essere che sa che il suo corpo si sta lentamente dissolvendo ma che fa del suo meglio per stringere suo figlio tra le braccia.

Peyo, il dolce cavallo che con una serenità ammirevole si avvicina lentamente per fargli sapere che non sono soli.

Nella descrizione dell’immagine, è scritto: madre e figlio si riposano sul letto e attraverso un abbraccio, diventano uno,

Peyo non li toglie mai gli occhi di dosso e permette a Marion di accarezzarlo, questa connessione tra il paziente e il cavallo è un momento unico che trasmette serenità e pace.

L’equino con la sua presenza ottiene un grande supporto emotivo di cui i pazienti terminali hanno bisogno.

Peyo fa un lavoro incredibile come terapeuta, aiutando 20 pazienti al mese, condividendo con loro, trasmettendogli forza e creando scene emotive come quella di questa madre con suo figlio.

Peyo percorre i corridoi dell’ospedale ed è amico di tutti coloro che si avvicinano a lui.

Circa 4.300 fotografi da tutto il mondo hanno partecipato al concorso, in una precedente selezione sono state selezionate 74.000 foto.

Per l’ultima fase, hanno selezionato 45 fotografi provenienti da 28 paesi, tra cui spicca la commovente scena di Peyo con sua madre e suo figlio.

Condividi questa storia con i tuoi amici per far prendere coscienza a più persone dell’importanza degli animali da terapia, questi meravigliosi esseri che non risparmiano amore, in modo puro e altruistico.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Alcuni animali diventano spesso il miglior rifugio e conforto: una storia meravigliosa
Ha rifiutato di staccare suo marito dal sistema di ventilazione: anni dopo si è svegliato e ha detto due parole sorprendenti