Ho individuato una tana di volpe rossa e ho seguito il viaggio dei piccoli di volpe insieme a loro padre

Una bella mattina di primavera, mi stavo facendo una passeggiata vicino a casa mia, alla ricerca di animali selvatici.

Mentre l’ora dorata dipingeva il paesaggio, ho notato una volpe rossa in un prato che stava cacciando.

Ho deciso di posticipare la mia passeggiata per osservare questa volpe il più a lungo possibile.

Sempre mantenendo una grande distanza, ovviamente. Non volevo influenzare quello che stava facendo.

Sono riuscito a osservarla per circa un’ora prima di perderla di vista tra i fitti cespugli che delimitavano un’enorme foresta di pini ponderosa.

Ma ho deciso di tentare nuovamente la fortuna la mattina seguente.

Il giorno dopo, mi sono svegliato prima dell’alba e sono arrivato al prato molto prima del giorno precedente.

Mi sono seduto su un piccolo quadrato d’erba e ho iniziato a scrutare la scena davanti a me alla ricerca di questa magnifica volpe rossa.

E in 20 minuti, eccola lì!

Con un boccone di cibo niente meno! Trottava su una collina e potevo sentirla fare un rumore a bassa frequenza.

E poi, all’improvviso… dei cuccioli di volpe (kit di volpe) hanno iniziato a uscire da un buco nel terreno che non avevo nemmeno notato!

Questa volpe rossa caccia in un prato durante l’ora dorata. Ho avvistato una tana di volpe rossa e ho seguito il viaggio dei suoi cuccioli e del loro papà (16 foto).

Questo è stato l’inizio di una delle migliori primavere/estati della mia vita. Nei quattro mesi successivi, ho potuto osservare questa tana di volpi almeno due volte a settimana.

Ho potuto vedere questi kit passare da piccoli e goffi batuffoli a volpi adulte. Ho potuto vedere quanto siano affettuose le strutture familiari delle volpi rosse.

Quanto ogni genitore sia premuroso e dolce con i suoi cuccioli. Queste foto sono una piccola selezione di ciò che ho catturato in quel periodo.

E lasciatemi dire che è stato difficile sceglierne così poche! Questi animali gloriosi mi hanno insegnato molto durante il nostro breve periodo insieme.

Ho imparato sul comportamento della volpe rossa, su me stesso e su ciò che apprezzo di più.

Sembra che abbia trovato la colazione. Ho avvistato una tana di volpe rossa e ho seguito il viaggio dei suoi cuccioli e del loro papà (16 foto).

Un semplice ritratto. Non è magnifico? Ho avvistato una tana di volpe rossa e ho seguito il viaggio dei suoi cuccioli e del loro papà (16 foto).

La natura è incredibile.

E che viviate in una grande città o in una zona molto rurale, c’è della natura da scoprire e da apprezzare.

Per concludere questo piccolo pezzo di scrittura, vorrei menzionare due o tre cose.

È importante, quando si osserva la fauna selvatica, lasciare loro abbastanza spazio e non nutrirli mai.

Questo garantisce che gli animali rimangano selvaggi e in salute.

Se notate cuccioli di animali o un sito di nidificazione, sono informazioni preziose e per la sicurezza degli animali, non divulgate la posizione esatta al pubblico.

Troppi umani che osservano, interferiscono o semplicemente sono presenti potrebbero portare gli animali adulti a decidere di dover lasciare immediatamente quell’area per sempre, o addirittura abbandonare i cuccioli.

Quindi godetevi la fauna selvatica a distanza! È divertente quanto avvicinarsi – lo prometto!

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Ho individuato una tana di volpe rossa e ho seguito il viaggio dei piccoli di volpe insieme a loro padre
Un cane, poco prima di essere abbattuto in un allevamento di carne, alza delicatamente la zampa per ringraziare il suo salvatore