Questa madre ha lottato per sei anni per adottarlo, e la sua ragione e perseveranza sono sorprendenti

Le situazioni strane possono ispirare le persone a dare un senso alle proprie vite.

La giovane aveva 23 anni quando ha iniziato il processo legale per adottare un bambino da un’altra nazione. E ora, finalmente, eccoci qui, sei anni dopo, con quella speranza finalmente realizzata.

Arrivata sul posto, ha incontrato un bambino la cui madre era partita di recente, lasciandolo senza tutore né mezzi di sostentamento.

Il giovane di nome Adam ha fatto un grande sforzo per conquistare il cuore di questa ragazza inglese.

Il problema principale è che non aveva mai considerato l’idea di adottare un bambino prima di incontrare lui, ma si è innamorata di lui immediatamente.

Quando le è stato chiesto riguardo all’idea di adottarlo, Emily ha detto:

“Sapevo che sarebbe stato incredibilmente difficile dire addio”. (Prevedevo che l’addio finale sarebbe stato estremamente doloroso).

La giovane ha potuto trascorrere del tempo con Adam quando aveva cinque giorni, ma alla fine ha dovuto tornare in Inghilterra quando è rimasta senza soldi nel 2015.

Ha potuto trascorrere del tempo con Adam in quel momento.

Ha insegnato per due anni nel suo paese natale, dove ha guadagnato abbastanza per finanziare il suo viaggio in Uganda per adottare un bambino.

Emily ha potuto tornare da Adam dopo aver ottenuto un lavoro come insegnante internazionale nel paese africano. La giovane decide di affittare una casa con il ragazzo e di vivere con lui temporaneamente.

Durante questo periodo, incontra Josh, un guardiano della sicurezza di 33 anni che diventerà poi il suo compagno di vita.

Nel 2018, dopo anni di lotta per un’udienza sulla custodia, questa giovane ha finalmente realizzato il suo desiderio e ha adottato Adam.

È importante ricordare che adottare un bambino non è così facile come sembra.

Ci sono sempre delle complicazioni. Qualcosa va storto, come la scomparsa dei documenti o la sostituzione del giudice.

Emily ha detto che il processo di adozione in Uganda è durato tre anni e che lei e la sua famiglia hanno trascorso complessivamente quattro anni e mezzo nel paese.

Altri sono stati così toccati dalla storia da decidere di aiutare, ed è tutto merito della storia. Sono serviti più di 4,5 anni per finalizzare l’adozione.

Per accompagnare Adam nel suo viaggio nel Regno Unito, Emily ha richiesto il visto e ha ottenuto il passaporto nel novembre 2020.

Attualmente, Emily sta lottando davanti a un tribunale britannico per legalizzare l’adozione di bambini provenienti da altri paesi.

Ancora una volta, la pandemia ha costretto a rinviare il processo, ma lei sta lavorando per legittimare la situazione.

La madre si è resa conto che gli occhi di suo figlio davano significato nonostante le molte sfide e i problemi organizzativi che affrontava.

Entrambi si trovano in Inghilterra in questo momento. D’altro canto, c’è il rischio di separarsi da Josh, che attualmente vive in Uganda, il suo ragazzo.

Nonostante ciò, Emily ha fiducia che un giorno torneranno a essere di nuovo insieme come famiglia.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questa madre ha lottato per sei anni per adottarlo, e la sua ragione e perseveranza sono sorprendenti
Il principe William e Kate Middleton condividono una foto di famiglia, e i fan notano alcuni dettagli inquietanti lì