Coppia senza tetto rifiuta il lavoro e vive in una tenda, dicendo che lavorare non è per loro

“Il senzatetto non è sbagliato se lo guardi dalla nostra prospettiva,” ha dichiarato la coppia.

Leland Brown Jr. e Breanna, una coppia di Hatfield, Pennsylvania, USA, hanno attirato l’attenzione quando hanno annunciato la loro decisione di utilizzare il termine “senza casa” invece di “senzatetto”.

Con 166 mila follower su TikTok, Leland e Breanna hanno condiviso un video dalla loro tenda, spiegando la loro prospettiva.

Hanno affermato che “essere senza casa è una flessione” e hanno chiarito che non stavano deumanizzando gli individui senza dimora.

Nel video virale, che ha ottenuto più di 130 mila visualizzazioni, Breanna ha spiegato come le loro difficili condizioni di vita li abbiano dotati di “forti abilità di sopravvivenza” che altri potrebbero non avere.

Leland ha aggiunto, riconoscendo che il termine “senzatetto” spesso porta con sé connotazioni negative, spingendoli a preferire “senza casa” invece.

Il video della coppia ha suscitato reazioni diverse, con un commentatore che sottolineava l’importanza della stabilità

finanziaria come l’ultimo “flex”, mentre un altro enfatizzava l’importanza della scelta personale e dell’autonomia nello stile di vita di ognuno.

Un’altra persona ha condiviso la propria esperienza, mettendo in guardia che mentre essere senza casa

potrebbe sembrare allettante da giovani, diventa meno desiderabile man mano che si invecchia.

Nel frattempo, Leland e Breanna hanno creato una pagina GoFundMe per sostenere il loro stile di vita minimalista, raccogliendo finora $162 dei loro $10.000 obiettivo.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Coppia senza tetto rifiuta il lavoro e vive in una tenda, dicendo che lavorare non è per loro
I corvi hanno imparato a raccogliere i rifiuti e a mostrare alle persone che la natura è in grado di prendersi cura di se stessa