Un gatto senza tetto con tre zampe ha portato gioia a due famiglie: una storia meravigliosa

Tutto è iniziato 10 anni fa quando Bubby è apparso per la prima volta sul portico del signor Abbott.

Boyd Abbott, allora anziano, metteva ciotole di cibo e acqua sul portico ogni notte per nutrire gli altri gatti che vivevano nella sua zona.

Ma Bubby è andato oltre agli altri: un giorno, Boyd ha semplicemente scoperto un gatto rosso a tre zampe nella sua stessa cucina, che non aveva invitato.

L’impudente ha subito conquistato il vecchio e i loro incontri sono diventati regolari.

La figlia di Boyd ricorda che il legame tra suo padre e quel gatto sembrava davvero speciale.

Bubby entrava spesso in casa, passava del tempo a coccolare il suo vecchio amico.

Non rifiutava mai il cibo o una grattatina dietro l’orecchio. Ma non rimaneva mai per sempre – scivolava via per le sue faccende erranti per le strade.

I gatti sono capaci di mantenere un’apparenza indipendente anche quando ti chiedono da mangiare.

Boyd nutriva il gatto e Bubby si lasciava generosamente accarezzare. Sfortunatamente, nel 2017, l’anziano è deceduto, lasciando solo il gatto a tre zampe.

Rhonda, la figlia di Boyd, ha continuato a mettere fuori ciotole di cibo e acqua per il rosso, ma lui ha iniziato a venire sempre meno, poi è completamente scomparso.

Il gatto mancava terribilmente alla figlia – dopotutto, era rimasto un filo che la legava al suo defunto padre.

Ma ha dovuto trasferirsi e il legame è stato interrotto. All’improvviso, Rhonda ha visto un volto triste e familiare sulla pagina Facebook di un rifugio per animali locale!

Non c’erano dubbi: era Bubby. Si è scoperto che aveva trovato una nuova casa – e bisogna ringraziare una vicina anziana, un’amica del defunto padre.

Ray Pinsent sapeva quanto Boyd fosse legato al gatto a tre zampe, e quando il vicino è morto, ha iniziato a prendersi cura di lui.

Voleva salvare la rossa dalla strada – e si è persino rivolto ai volontari del rifugio locale – ma Bubby è riuscito a sfuggire a un sostenitore e al personale del rifugio per due mesi.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un gatto senza tetto con tre zampe ha portato gioia a due famiglie: una storia meravigliosa
Dopo un intervento chirurgico al cervello, sua madre ha deciso di adottare un cucciolo per lui, che si è scoperto avere lo stesso problema del bambino