Nonostante gli ordini dei medici secondo cui il loro figlio maggiore soffre di autismo, Francis Perrin non abbandona mai suo figlio

Francis Perrin e la sua compagna hanno appreso alcuni anni fa che il loro figlio maggiore è autistico. Nonostante i medici li avessero scoraggiati, la coppia non ha mollato.

Oggi, Louis sta meglio, è indipendente e attore. L’attore di successo, Francis Perrin, 75 anni, è anche un uomo fortunato in amore.

L’attore è infatti in coppia con Gersende Dufromentel da diversi anni.

La bella rossa lo ha incontrato quando era ancora una studentessa al terzo anno al Conservatoire national d’art dramatique di Parigi.

Da allora non si sono più separati e si sono addirittura detti “sì” nel 2002.

Nello stesso anno, la coppia ha dato il benvenuto al loro primo figlio insieme, un bambino chiamato Louis, diagnosticato autistico a soli tre anni.

Louis ha anche una sorellina di nome Clarisse e un fratello chiamato Baptiste. L’autismo del loro primogenito è stata la loro battaglia.

Crescere un bambino non è affatto facile, ancor meno se è autistico. Francis Perrin non lo negherà.

Come abbiamo già accennato, Louis era ancora molto piccolo quando i suoi genitori hanno appreso che è autistico.

Francis e sua moglie hanno raccontato la storia del loro primogenito in un libro intitolato “Louis, pas à pas” (“Louis, passo dopo passo”).

Racconta come i medici non siano stati gentili con lui e sua moglie annunciando che il loro figlio è autistico.

“Un primario dell’ospedale Necker ci ha detto: ‘Potete fare il lutto del vostro figlio! ‘”, ha confessato.

Hanno lottato affinché Louis potesse vivere come una persona normale.

Nonostante siano caduti nello sconforto, Francis Perrin e Gersende Dufromentel hanno continuato a lottare per il loro figlio.

Per aiutare Louis, la coppia gli ha fatto seguire un metodo americano, l’ABA. L’obiettivo è quello di rieducare il comportamento degli autistici, stimolandoli attraverso i sensi.

Ha potuto contare sul sostegno dei suoi due cadetti in questa lotta poiché Clarisse e Baptiste hanno deciso di seguire i corsi a distanza per restare con il loro fratello maggiore.

Quindi è lo stesso Francis Perrin a insegnare ai suoi figli.

“L’unica obbligazione”, secondo le sue parole, “è che consegnino i compiti “ogni quindici giorni”.

Insomma, Louis può contare su tutta la sua famiglia per affrontare il suo disturbo. Va senza dire che il loro sostegno ha contribuito all’evol

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Nonostante gli ordini dei medici secondo cui il loro figlio maggiore soffre di autismo, Francis Perrin non abbandona mai suo figlio
Un’orsa stabilisce un record dando alla luce 17 cuccioli: è diventata una vera celebrità