Storia triste: divorzio dopo 40 anni di matrimonio- l’avvocato era sorpreso all’inizio

Un giorno, una coppia settantenne si presenta nello studio di un avvocato per chiedere il divorzio.

L’avvocato era sorpreso all’inizio, ma dopo aver parlato con loro, poteva capire la loro storia. Negli ultimi 40 anni di matrimonio, questa coppia ha litigato e non è mai riuscita a trovare un accordo.

Per evitare di mettere in pericolo lo sviluppo dei loro figli, sono rimasti insieme. Ma ora che i loro figli sono adulti e hanno la propria famiglia, nulla li lega più.

Tutto ciò che volevano era vivere la propria vita, liberati dalla tristezza che avevano trascinato per anni.

L’avvocato ha fatto uno sforzo per finalizzare i documenti ma era perplesso su perché la coppia insistesse nel chiedere il divorzio.

La donna ha detto a suo marito: “Semplicemente non posso più andare avanti, anche se ti amo assolutamente,” mentre firmava i documenti.

“Accetta le mie sincere scuse.” Il marito ha risposto: “Capisco.”

L’avvocato gli ha proposto se volevano cenare con lui. Hanno accettato, ma una volta arrivati al ristorante, si è installato un lungo silenzio imbarazzante.

Hanno ordinato il pollo arrosto come primo piatto. Appena arrivato, l’uomo ha dato alla moglie il pezzo di pollo dicendo:

“Prendi questo, è il tuo preferito.”

Dopo questo gesto, l’avvocato continuava a pensare che avessero una possibilità, ma la donna continuava:

“Questo è solitamente il problema. Non hai mai pensato ai miei sentimenti e hai sempre avuto così alta considerazione di te stesso. Ignori quanto io odii i pezzi di pollo?”

Lei però ignorava che il marito voleva davvero farle piacere, che il suo cibo preferito erano i pezzi di pollo, e che pensava solo al suo benessere.

Entrambi hanno passato la notte a girarsi nel letto, incapaci di dormire. La paura di perderla e di passare il resto della sua vita separati da lei rendeva l’uomo incapace di restare in silenzio più a lungo.

Desiderava chiamarla per esprimere il suo continuo affetto per lei.

Tuttavia, anche lei era piena di tristezza chiedendosi come, dopo tutti questi anni, fosse ancora incapace di capirla.

Lei sapeva che era lui, quindi ha deciso che non c’era motivo di parlare più a lungo e ha semplicemente lasciato squillare il telefono.

Lei però ignorava che lui aveva problemi cardiaci. Ha scoperto la sua morte il giorno seguente. Correndo immediatamente al suo appartamento, ha trovato il suo corpo inanimato sul divano, ancora tenendo il telefono.

Mentre cercava di contattarla, aveva avuto un infarto.

Valuta l'articolo
Aggiungi Un Commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Storia triste: divorzio dopo 40 anni di matrimonio- l’avvocato era sorpreso all’inizio
Questo gatto vive in una scuola elementare e gli studenti lo considerano il loro migliore amico e “direttore”